• Il tuo indirizzo IP: 3.235.179.111
  • Email Smistate: 15093
  • Postazioni connesse: 795
  • Coda interventi: 6
  • Media accettazione interventi: 0,4 m

Microsoft 365 Security Pack

Di cosa si tratta

Un pacchetto aggiuntivo, interamente dedicato alla sicurezza, qualora si ritenga che Antispam e Antivirus di Microsoft 365™ non siano sufficienti o non si adattino alle specifiche esigenze aziendali.

Riteniamo opportuno approfondire ed analizzare meglio le caratteristiche di Microsoft 365™.

I PUNTI DEBOLI DI MICROSOFT 365™

Si ritiene che Microsoft 365™ sia uno strumento completo e sufficiente per proteggere le mail aziendali da eventuali attacchi informatici.

Ora lasciamo parlare i numeri: un test esteso su numerose implementazioni di Microsoft 365™che si sono protratte per 1.321 giorni, su 175.110 utenti di posta elettronica e 109.284.844 email, ha messo in evidenza che un gran numero di minacce non sono state intercettate dai filtri di sicurezza di Microsoft 365™

EMAIL SPAM 17.754,506

TIPI DI FILE PERICOLOSI 20.691

ALLEGATI CON MALWARE 13.381

ATTACCHI DI IMPERSONIFICAZIONE 34.665

IL 90% DELLE VIOLAZIONI DEI DATI HA ORIGINE DA UN’EMAIL

L’email fornisce una facile porta d’accesso all’interno delle aziende, anche a causa di una larga fascia di utenti inesperti. Ciò rende questo strumento il mezzo ideale per la diffusione di Malware. La raffinatezza della tecnologia e le tecniche di evasione rendono le minacce più difficili da individuare.

Con una quota di mercato del 54%, che vanta 155 milioni di utenti attivi, Microsoft 365™ è la soluzione di posta elettronica aziendale più adottata sul mercato: per questo motivo gli utenti Microsoft 365™ sono gli obiettivi primari di eventuali crimini informatici, progettati appositamente per questo sistema.

Microsoft 365™ offre due livelli di email security: il livello Exchange Online Protection (EOP) e il livello Advanced Threat Protection (ATP).

Entrambi presentano alcune debolezze nella difesa contro gli attacchi email più avanzati.

  • L’EOP non offre servizi di sandboxing dei file e dei link e non include sistemi di protezione contro lo spoofing e attacchi non ancora conosciuti (0day).
  • L’ATP non è in grado di disarmare il contenuto attivo e altri componenti potenzialmente dannosinascosti all’interno dei documenti.

L’EOP e l’ATP garantiscono efficacia contro le minacce note ma non contro quelle nuove e in continua evoluzione, a causa delle tecnologie sulle quali si sviluppa la protezione offerta.

L’ATP non ha una protezione specifica contro gli attacchi BEC (business email compromise) conosciuti anche come attacchi di whaling.

Come accedere al servizio

Un servizio attivato in background di cui l’utente non ha visibilità.

I vantaggi di questa soluzione

Un’implementazione migliorativa di supporto ai servizi Microsoft 365 ™ relativa a:

  • Antispam catch rate 99,99%
  • Protezione contro spear phishing
  • Protezione Sandbox per l’analisi del contenuto link nelle E-mail
  • Identificazione e blocco ramsomware zero-day
  • Identificazione e malware zero-day
  • Analisi del codice HTML
  • Analisi File eseguibile
  • Identificazione Virus allegati
  • Analisi Commenti Outlook condizionali
  • Identificazione Malware URI
  • Identificazione Link Zero Width Spaces
  • Analisi Base HTML Tag link
  • Analisi Allegati HTML JS con reindirizzamento
  • Identificazione Abuso della RFC per gli allegati HTML
  • Identificazione File PDF attivi
  • Identificazione File PDF con inclusi testi di link malevoli
  • Identificazione File PDF con link malevoli
  • Identificazione Archivi ZIP con file JS
  • Identificazione Documenti MS Word con contenuti esterni
  • Identificazione Documenti MS Excel con macro-formule
  • Identificazione Business Email Compromise